DA SAN MINIATO AL GIARDINO DELL IRIS

DA SAN MINIATO AL GIARDINO DELL'IRIS
FIRENZE, DA SAN MINIATO AL GIARDINO DELL'IRIS
dal: 27/06/2020 - al: | FIRENZE | RIMANDATO A DATA DA DEFINIRSI
Un altro dei luoghi simbolo di Firenze, la Basilica di San Miniato al Monte, abbinata alla visita del giardino dell'Iris, simbolo floreale della nostra città

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
(minimo 20 persone)
€ 20

PROGRAMMA
Alle ore 15:00 ritrovo davanti all’ingresso della meravigliosa Basilica di san Miniato al Monte, il più bell'esempio di stile romanico fiorentino, posizionato in uno dei punti più panoramici di Firenze. Dedicata al martire cristiano Miniato, che, secondo la leggenda, fu decapitato sulle rive del fiume Arno e con la propria testa nelle mani sarebbe andato a morire sulla sommità del colle. Ammiriamo la facciata rivestita con marmi verdi e bianchi che formano disegni geometrici, molto simile a quelle di altre chiese fiorentine che nei secoli successivi hanno continuato ad ispirarsi a questa armoniosa decorazione. L'interno conserva la suddivisione in 3 livelli tipica del romanico, quello della navata, del presbiterio rialzato e della cripta sotterranea decorata con gli affreschi di Taddeo Gaddi. Da notare il bellissimo pavimento in marmo della navata centrale con i simboli dello zodiaco. Capolavoro di scultura anche il recinto marmoreo del coro. In epoca rinascimentale venne realizzata la splendida la Cappella del Crocifisso, elegante tempietto dalle forme classiche ideato da Michelozzo per volere di Piero dei Medici. Usciti dalla Basilica, ci spostiamo a piedi per raggiungere il Giardino dell’Iris che si trova nell’area verde che scende sotto piazzale Michelangelo. Venne inaugurato nel 1957 e ideato per ospitare il 1° Concorso Internazionale dell’Iris, che fu indetto dal Comune di Firenze nel 1954 e continua tutt’oggi, incoronando ogni anno le migliori varietà di questo fiore. Per alcuni è l’iris – e non il giglio – il fiore simbolo della città di Firenze. Nel giardino si trovano oltre 10mila varietà ibride di iris che provengono da ogni parte del globo, dal Giappone all’America, sono di tutte le forme e di tutti i colori. Questo giardino apre al pubblico solo per un mese all'anno e saranno le guide appositamente preparate dall'associazione ad accompagnarci alla scoperta di questo luogo raro e unico al mondo! Fine del tour intorno alle ore 18:00.

 

Richiedi informazioni